Escursione con il Drone all'Alpe Giumello a 1.805 metri

Il . Inserito in Escursioni. Visite: 69

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Eh si, in questo sabato di fine giugno, con una giornata del genere, non si può certo stare con le mani in mano senza far nulla....e allora ecco che, dal quaderno delle mi mete escursionistiche preferite, estraggo dal lungo elenco l'Alpe di Giumello.

Per raggiungere l'Alpe di Giumello, una delle strade più comode è senz'altro quella che, dall'uscita della Statale 36 di Bellano, porta verso Taceno, quindi direzione ovest, in salita piuttosto che discendere verso Bellano. 

Una volta passato Taceno, si svolta verso l'Alpe di Giumello.

L'ADG è un luogo posto un po' più in alto di Camaggiore, luogo visitato qualche anno fa con il mio ex Phantom 3. 

Il dislivello è di circa 500 metri e, come per Camaggiore, praticamente la gran parte del tragitto, volendo, la si fa in auto, almeno fino al parcheggio dove è presente un rifugio ristorante presso il quale si può pranzare e rifocillarsi dopo la salita, il Ristoro Genio Alpe Giumello che consiglio davvero per la qualità del cibo e per i prodotti artigianali che vendono nel negozio.  Non è proprio a buon mercato ma per una volta si può fare uno strappo.

E' proprio dal parcheggio del ristoro, infatti, che parte il sentiero che porta in vetta, fino alla croce di Giumello,  In inverno ci si può anche sciare, con un unico impianto di risalita.

Il tempo di percorrenza è di soli 30 minuti ma il panorama che si gode dall'alto è di primissimo ordine.

Qui, le immagini riprese dal Drone Aquila 1.

{youtube}Mhu4lySFrnM{/youtube}

 

 

Tags: honda camaggiore mavic pro platinum alpe giumello honda vfr 1200f ammiraglia Ristoro Genio Alpe Giumello

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Link Sponsorizzati.