L’Alga Spirulina: Fonte di vita

Il . Inserito in Food. Visite: 706

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Da quando, un paio di anni fa, ho deciso di rinunciare alle proteine animali la mia salute è decisamente migliorata.

A parte la scomparsa dell’allergia all’ambrosia e un benessere generale più marcato, sono certo di avere intrapreso la strada giusta. Ma uno scotto, col tempo, l’ho dovuto pagare.
Il corpo umano ha bisogno di proteine, non di proteine animali ma di proteine si, questo è un dato oggettivo e conosciuto da tempo.
La mia colpa è quella di non essere riuscito correttamente a mantenere l’apporto proteico necessario a restare in forma, sostituendo a dovere le proteine animali con quelle vegetali.
Attuare questo cambiamento, infatti, non è stato così semplice e non è semplice come sembra.
Di proteine animali siamo circondati ovunque, e nelle forme più disparate e più comode: Latte, insaccati, carne, pesce, uova, formaggio….etc.
Tutte cose che si trovano in forme già pronte da consumare, senza bisogno nemmeno di cucinarle, fatto salvo per carne o pesce.
La proteina vegetale, invece, non è altrettanto comoda da trovare in natura e questo, per uno fondamentalmente pigro come me, è diventato un po’ un problema.
Mi sono quindi affidato ad un integratore naturale e, dopo essermi debitamente informato, ho scoperto l’alga Spirulina.
La Spirulina (Arthrospira Platensis) è una micro alga commestibile che cresce spontaneamente nei laghi salati , dove la concentrazione di calore e alcalinità è più elevata.
E’ nota nel mondo del benessere per le sue innumerevoli proprietà nutrizionali che vengono apprezzate negli ambiti più svariati, fin dai tempi antichi.
Sembra, infatti, che la spirulina fosse un alimento ritenuto prezioso sia dagli antichi romani che dagli abitanti delle Americhe, prima ancora dell’arrivo di Cristoforo Colombo.
Per capire meglio perché queste popolazioni la ritenessero così efficace, diamo una prima occhiata alle sue caratteristiche principali:

La spirulina contiene più di 3 volte le proteine presenti nella stessa quantità di fagioli.
La quantità di calcio presente in quest’alga è superiore a quella contenuta nel latte di circa 8 volte. Ha circa 34 volte più ferro degli spinaci.
Contiene più di 20 volte il betacarotene presente nelle carote.
Passiamo al lato scientifico e oggettivo di questa alga e vediamone la sua composizione che, in forma essiccata, è la seguente:

* 65% di Proteine Vegetali di cui 11% di Aminoacidi
* 5% di Lipidi
* 5% di Vitamine
* 18% di Carboidrati
* 7% di Minerali

Quel 65% di proteine la rendono uno degli alimenti, in natura, con la concentrazione più alta di proteina vegetale.
La proteina infatti, è necessaria per favorire tutte quelle reazioni metaboliche necessarie al mantenimento dei muscoli, alla replica del DNA e a tutte le funzioni di catalisi di cui il corpo umano ha bisogno per funzionare a dovere.
Le proteine presenti nella Spirulina sono “ad alto valore biologico“; termine che sta ad indicare la qualità delle proteine stabilita in base alla presenza degli aminoacidi essenziali, quelli cioè che non vengono prodotti dall’organismo umano e devono quindi essere assimilati con l’alimentazione.

Nello specifico, la spirulina contiene tutti e otto gli aminoacidi essenziali:

1. Valina
2. Leucina
3. Isoleucina
4. Lisina
5. Treonina
6. Fenilalanina
7. Metionina
8. Triptofano

Queste sono solo le proprietà più importanti di quest’alga che è uno dei toccasana più importanti che possiamo regalare al nostro organismo.
In principio la acquistai in forma di polverina ma ha un gusto talmente forte e non proprio buonissimo che, ricordo, era davvero scomoda da assimilare.
Ho scoperto così le compresse naturali, hanno si lo stesso sapore e lo stesso odore ma almeno possono essere assimilate in fretta e senza nessuna controindicazione.
Ormai sono 3 o 4 mesi che ne faccio uso e posso quindi dare un giudizio abbastanza attendibile e completo sui benefici che mi ha dato in termini di salute. L’impatto sulle mie attività psicofisiche è stato decisamente grande.
Le mie prestazioni sportive sono migliorate enormemente, non ho cali energetici durante le attività sportive e, a livello muscolare, non risento minimamente di sforzi prolungati nel tempo, non ho avuto più dolori articolari e muscolari, ho tolto il tutore che utilizzavo per giocare e ora riesco a correre senza problemi. Prima di assumere l’alga, ricordo che non riuscivo a giocare due giorni di seguito a tennis perché i muscoli delle gambe, benché allenati, non sostenevano questo tipo di sforzo, faticavo anche a fare le scale, in salita soprattutto ma anche in discesa.
Ora, a fine giornata, non sono più stanco, nonostante la stagione primaverile porti spossatezza e fiacchezza, mi sento molto attivo e mi fermo solo per oggettivi problemi di tempo (riposo notturno).
A livello mentale ho notato un aumento esponenziale dei livelli di lucidità, di attenzione e soprattutto di reattività abbassando notevolmente i tempi di reazione che, in ambito sportivo e professionale, sono alla base di risultati ottimali.

Quindi, a conti fatti, l’alga Spirulina è una delle migliori, se non la migliore sostituta delle proteine animali, proteine il cui impatto impatto sull’organismo umano è devastante in termini di malattie degenerative, ormai questo è assodato nonchè verificato personalmente.
Nessun ente medico o statale sosterrà mai la stessa cosa perchè il business delle lobbies farmaceutiche e delle multinazionali alimentari muove così tanto denaro che non si può e non si deve rischiare di farlo saltare ma, per fortuna, il denaro di questa gente non può comprare l’intelligenza di quelle persone che si vogliono bene e non ci stanno a farsi avvelenare e a farsi lavare il cervello da giornali e tv con quella che ormai è diventata una vera e propria “Pubblicità Regresso”.

Poi, per carità…….Libero arbitrio…….sempre!

Tags: alga spirulina alga spirulina

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Link Sponsorizzati.